Login

Gestire i Conflitti nel Team: Strategie Efficaci

Il conflitto è una realtà inevitabile, ma le sue sfumature possono variare, soprattutto in un team di lavoro.
Ed il primo spunto professionale di riflessione che offriamo è il seguente: il conflitto non è da evitare, ma da gestire saggiamente.
Dalle divergenze di opinioni sulla strategia aziendale alle tensioni personali legate a differenze di stile di lavoro, il conflitto può manifestarsi in varie forme. Le dispute sulle decisioni aziendali, le divergenze tra colleghi sulla gestione dei progetti o le tensioni emotive all’interno di un team sono solo alcune delle tipologie di conflitto.
Abbiamo estrapolato 3 tipologie di conflitto tipiche sul lavoro per comprendere innanzitutto “come” esso si traduca in comportamenti e le relative criticità interconnesse, per poi andare ad individuare delle possibili opportunità di gestione:

Conflitto Decisionale

Quando i membri del team hanno visioni divergenti sulle decisioni aziendali cruciali, possono sorgere contrasti che influenzano la direzione complessiva.

Conflitto Relazionale

 Disaccordi personali, mancanza di comunicazione o incomprensioni possono sfociare in tensioni tra colleghi, compromettendo la collaborazione.

Conflitto di Ruolo

Quando non è chiaro chi debba svolgere quale compito o quando i ruoli non sono definiti, si possono creare tensioni interne, causando inefficienza.

Conseguenze Critiche:

  • Sviluppo di un Ambiente Tossico: La mancata gestione del conflitto può portare a un ambiente di lavoro tossico, minando la fiducia e abbassando il morale.
  • Perdita di Produttività: Il conflitto non gestito può distogliere l’attenzione dalle attività principali, portando a una riduzione della produttività complessiva del team.(collegare le parole rosse al link https://www.geviacademy.it/catalogo-b2b/
  • Alto Turnover: L’incapacità di risolvere le tensioni può causare un aumento del turnover, con i membri del team che preferiscono lasciare piuttosto che affrontare costantemente conflitti.

Illuminare la Via con l’Approccio degli Esperti

Abbiamo selezionato tre autori chiave che hanno percorso il sentiero della gestione del conflitto, offrendo illuminanti prospettive a chi desidera gestire questo importante aspetto relazionale al fine di generare maggiore sinergia cooperativa nel team, offrendo prospettive innovative e pragmatiche di applicazione.

Kenneth W. Thomas ha sottolineato l’importanza di affrontare il conflitto in modo costruttivo, trasformandolo in opportunità di crescita.
Il suo concetto chiave è incentrato sulla proattività nel gestire il conflitto.
Un suggerimento pratico derivato dal suo approccio è incorporare sessioni di team-building strutturate, in cui i membri del team possono discutere apertamente delle divergenze, imparando a valorizzare le differenze piuttosto che vederle come fonte di tensione.

Patrick Lencioni ha enfatizzato l’importanza della vulnerabilità e della trasparenza per costruire fiducia e superare le tensioni. Il suo concetto principale ruota attorno all’apertura nella comunicazione. Un suggerimento pratico tratto dalle sue idee è promuovere un ambiente in cui i membri del team si sentano sicuri nel condividere le proprie opinioni senza paura di giudizi. Questo può avvenire attraverso sessioni di coaching personalizzate o workshop sulla comunicazione efficace.

Harvard Business Review ha proposto pratiche per trasformare il conflitto in dialogo costruttivo, evidenziando l’ascolto empatico e la comprensione reciproca. Il concetto principale qui è l’empatia. Un suggerimento pratico basato su questo principio è implementare sessioni di formazione sulla comunicazione empatica, incoraggiando i membri del team a comprendere proattivamente le prospettive degli altri e a risolvere i conflitti attraverso il dialogo aperto.

  • Insomma gli Esperti ci dicono: Conflitto Non è Nemico, Ma Alleato Potenziale!

L’Alba di una Collaborazione Rigenerata

Concludiamo il nostro articolo con un invito a vedere il conflitto come un’opportunità, non una minaccia. Il Conflict Management di successo è volto ad imparare la canalizzazione delle divergenze verso soluzioni innovative.
La proattività nel gestire i conflitti non solo porta a un team più forte ma può creare un ambiente in cui il cambiamento e la crescita diventano la norma.
Abbracciare la sfida significa generare crescita.
Il Team è la Sintesi delle Differenze. Gestiscile con Saggezza.

Febbraio 1, 2024


Generazione Vincente Academy s.r.l.

C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it


Napoli Basket Sponsor

top
Gevi Academy Copyright @ 2021