Login

Il Manager Gentile per la Gente e con la Squadra

E’ un momento di trasformazione nel mondo del management.

E per ogni momento di transizione è fondamentale aver chiaro quale sia il punto di svolta richiesto.

In questo periodo storico la vera rivoluzione è la gentilezza, l’accoglienza, la disponibilità all’ascolto empatico

Insomma, è essenziale mostrare un nuovo approccio alla gestione delle persone.

 

Il paradigma tradizionale, basato su direttive rigide e autoritarie, sta cedendo il passo a una mentalità più gentile e orientata alla collaborazione.
Ma perché questa rivoluzione è così cruciale?

Il Momento Delicato del Transition Manager 

L’approccio tradizionale al management, centrato sul controllo e sull’autorità, si trova oggi ad affrontare una sfida senza precedenti. I dipendenti, sempre più desiderosi di sentirsi valorizzati e coinvolti, non rispondono più positivamente a un modello autoritario. La forza lavoro moderna ricerca connessioni umane, ispirazione e uno scopo comune.

Criticità dell’Approccio Direttivo e Autoritario: perché essere gentili

Un management troppo diretto e autoritario può portare a una serie di criticità.
La mancanza di autonomia e fiducia, nonché la mania di controllo costante e continuo su tutti i processi contribuisce alla riduzione di motivazione e creatività dei propri collaboratori, generando nel tempo un clima di tensione e insoddisfazione.
La comunicazione bidirezionale è soffocata, impedendo lo sviluppo di soluzioni innovative e la valorizzazione delle prospettive individuali.

 

Case Study 1: Declino della Motivazione e Creatività

Scenario: Un team lavora sotto la guida di un manager estremamente diretto e autoritario che prende tutte le decisioni senza coinvolgere i membri del team.

Effetti:

  • Mancanza di Iniziativa: I dipendenti si sentono privati della possibilità di prendere iniziative e contribuire alle decisioni aziendali.
  • Declino della Motivazione: Senza un senso di responsabilità e autonomia, la motivazione del team declina, influenzando negativamente la qualità del lavoro.
  • Creatività Bloccata: L’assenza di stimolo alla creatività e alla progettualità impedisce lo sviluppo di soluzioni innovative e la ricerca di approcci nuovi.

Case Study 2: Clima di Tensione e Insoddisfazione

Scenario: Un manager autoritario utilizza una comunicazione rigida e non aperta, imponendo decisioni senza spiegazioni o coinvolgimento del team.

Effetti:

  • Clima di Tensione: La mancanza di comunicazione aperta crea un clima di tensione in ufficio, con dipendenti che si sentono oppressi e incapaci di esprimere liberamente le proprie opinioni.
  • Insoddisfazione Generale: La mancanza di coinvolgimento nel processo decisionale porta a un senso generale di insoddisfazione tra i membri del team, influendo sulla loro percezione dell’ambiente di lavoro.

Case Study 3: Comunicazione Bidirezionale 

Scenario: Un manager diretto e autoritario comunica solo dall’alto verso il basso, senza promuovere un dialogo aperto.

Effetti:

  • Manca Feedback Costruttivo: La mancanza di una comunicazione bidirezionale impedisce la trasmissione di feedback costruttivo e la possibilità di migliorare le performance individuali e di squadra.
  • Idee Non Valorizzate: Le prospettive e le idee dei dipendenti non vengono ascoltate o valorizzate, generando frustrazione e impedendo lo sviluppo di soluzioni innovative.

In ciascuno di questi casi, l’approccio diretto e autoritario ha dimostrato di generare conseguenze negative, evidenziando la necessità di una leadership più aperta, collaborativa e orientata alla gentilezza.

 

Applicare il Management Gentile: 3 Best Practice Chiave

  • 1) Favorisci l’Ascolto Attivo:
    • Praticare l’ascolto attivo, significa innanzitutto mostrare interesse genuino per le opinioni e le idee dei tuoi collaboratori: chiedi loro come si sentono, evita un banale e impersonale “Come stai?”
    • Organizza sessioni periodiche di feedback, dove ciascun membro del team ha l’opportunità di esprimere pensieri e preoccupazioni.
  • 2) Sviluppa una Leadership Condivisa
    • Incentiva la partecipazione attiva di ogni membro alla definizione degli obiettivi e delle strategie.
    • Fai emergere leader potenziali, creando un ambiente in cui ognuno si senta responsabile del successo collettivo.
  • 3) Riconosci e Celebra i Successi:
    • Valorizza il lavoro svolto, sia esso grande o piccolo, dai feedback di rinforzo poiché significa che sei attento agli avanzamenti, anche quelli più impercettibili.
    • Organizza momenti di celebrazione e riconoscimento per sottolineare i successi del team, le persone vogliono sentirsi importanti ed esserlo insieme è ancora più potenti.

La Gentilezza come Leva di Cambiamento

Il management gentile è più che una tendenza, è una necessità strategica.
Una leadership orientata alla gentilezza crea un ambiente di lavoro prospero, in cui le persone si sentono ispirate, apprezzate e pronte a dare il massimo.
È il momento di abbracciare questa rivoluzione, diventando il manager gentile che guida per la gente e con la squadra.

Gennaio 11, 2024


Generazione Vincente Academy s.r.l.

C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Napoli Basket Sponsor

top
Gevi Academy Copyright @ 2021