Login

Costruire una Cultura del Growth Mindset: Ruolo dei Leader

Nel mondo aziendale in continua evoluzione, la mentalità del “Growth Mindset” sta emergendo come una delle chiavi del successo.

Ma cos’è esattamente il “Growth Mindset”? In termini semplici, è la convinzione che le abilità e le capacità possano essere sviluppate attraverso l’apprendimento e lo sforzo costante.

Questo concetto può trasformare radicalmente la cultura aziendale e il ruolo dei leader è fondamentale nel farlo.

In questo articolo, esploreremo cosa significa avere una cultura del “Growth Mindset” e come i leader possono contribuire a costruirla.

Growth Mindset VS Fixed Mindset

Per capire meglio il concetto del “Growth Mindset,” dobbiamo confrontarlo con il “Fixed Mindset.”
La psicologa americana Carol Dweck, svolge un’importante ricerca al riguardo e, soprattutto, interessante per stimolare la crescita personale e dei propri team.

Nel “Fixed Mindset,” le persone credono che le loro abilità siano innate e immutabili. Questo atteggiamento può portare a una paura del fallimento e alla tendenza ad evitare le sfide. Al contrario, nel “Growth Mindset,” le persone vedono le sfide come opportunità di crescita e credono che con impegno e apprendimento costante possano migliorare costantemente.

 

Una cultura aziendale basata sul “Growth Mindset” promuove l’apprendimento continuo, l’innovazione e la resilienza. I collaboratori si sentono incoraggiati a sfidare lo status quo e ad abbracciare il cambiamento.

Questo è cruciale in un mondo in cui l’adattabilità e la capacità di apprendere velocemente sono essenziali per il raggiungimento degli obiettivi.

 

FEEDBACK VS CRITICHE

 

In questa prima parte desideriamo essere più pratici e funzionali attraverso degli esempi e case history che, nel nostro lavoro, molto spesso rappresentano manifestazioni evidenti di mancanza di dinamicità nell’approccio, fornendo degli input mirati a rendere meno “fixed” l’atteggiamento.

Esempio 1: Resistenza al Cambiamento

Un’azienda decide di implementare nuovi processi e tecnologie per rimanere competitiva. Tuttavia, alcuni collaboratori manifestano resistenza al cambiamento e vedono questo come un’aggravante della loro situazione per cui si creano spaccature e divisioni, nonché conflitti interni e scarsa responsabilità.

I leader che promuovono un “Growth Mindset” possono affrontare questa resistenza spiegando come l’adozione di nuovi metodi può portare a una crescita individuale e organizzativa. Mostrando i benefici tangibili del cambiamento, i leader possono trasformare la resistenza in entusiasmo.

 

Esempio 2: Paura del Fallimento

In un ambiente di “Fixed Mindset,” i collaboratori tendono ad evitare di assumersi rischi o affrontare sfide difficili per paura di fallire. Questo per assenza di una formazione specifica o di una chiarezza di obiettivi e aspettative.

Un leader con una mentalità di crescita può promuovere una cultura in cui l’errore è visto come una tappa necessaria verso la realizzazione.

Gli errori sono visti come opportunità di apprendimento e miglioramento, non come “puntadito” in cui cercare il colpevole per demonizzarlo.

I leader possono incoraggiare i collaboratori a uscire dalla loro zona di comfort e a sperimentare nuove idee, magari con stimoli periodici in cui “divertirsi a sbagliare” o ponendo sfide che, probabilmente saranno irraggiungibili ma in cui sicuramente, impareremo qualcosa.

 

Esempio 3: Comunicazione Aperta e Feedback

Nei contesti aziendali tradizionali, la comunicazione aperta e il feedback onesto possono mancare.

Non detti o scarsa trasparenza sono spesso il sintomo di un malessere che poi, si manifesta in deresponsabilizzazione, scarsa motivazione e proattività intesa soprattutto come entusiasmo e volontà di fare.

Questo potrebbe ostacolare la crescita e lo sviluppo.

I leader con una mentalità di crescita promuovono un dialogo aperto e onesto, incoraggiando i collaboratori a condividere le proprie idee e preoccupazioni, aspettative e delusioni.

Questa cultura di comunicazione migliora notevolmente la collaborazione e l’innovazione ma soprattutto genera trasparenza, autenticità e di conseguenza, sicurezza.

Anche e soprattutto di fronte alla possibilità di sbagliare o semplicemente di potersi esprimere liberamente.

 

CAPO VS LEADER

I leader svolgono un ruolo fondamentale nella creazione di una cultura del “Growth Mindset.”

Nell’ultima parte dell’articolo desideriamo offrire degli input per favorire una leadership volta alla crescita e allo sviluppo di un mindset dinamico.

Essere Modelli: I leader dovrebbero essere il modello di comportamento che promuove il “Growth Mindset”. Dimostrando nei fatti e nei comportamenti quotidiani la propria disposizione a imparare, ad affrontare sfide e ad accettare i fallimenti come opportunità di crescita, ispirano gli altri a fare lo stesso.

Fornire Feedback Costruttivo: I leader dovrebbero fornire feedback che incoraggi l’apprendimento e lo sviluppo, invece di critiche distruttive. Questo crea un ambiente in cui il team si sente sicuro nel cercare nuove soluzioni e approcci.

Promuovere la Formazione: I leader possono sostenere la formazione continua e lo sviluppo professionale dei loro dipendenti. Questo può includere la promozione di corsi di formazione, la partecipazione a conferenze o la creazione di programmi di mentorship.

 

Il “Growth Mindset” è più di una semplice tendenza; è un approccio che si fortifica sulla convinzione che è la mentalità a trasformare la cultura aziendale e migliorare la capacità di un’azienda di affrontare le sfide in continua evoluzione.

I leader svolgono un ruolo chiave nel costruire una cultura del “Growth Mindset” attraverso il loro esempio, il feedback positivo ed il sostegno allo sviluppo.

Quindi, sfida te stesso come leader: sei pronto a coltivare una mentalità di crescita e a guidare il tuo team verso il successo?

Novembre 9, 2023


Generazione Vincente Academy s.r.l.

C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Napoli Basket Sponsor

top
Gevi Academy Copyright @ 2021