Login

SEO e Copywriting: cosa sono e perchè sono importanti

Due competenze oggi fondamentali

SEO e Copywriting

Il Copywriter scrive per vendere, il SEO specialist si occupa di posizionamento sui motori di ricerca. È possibile unire due competenze?
Scrivere per gli utenti significa creare contenuti che rispondano a ciò che le persone cercano o search intent. Scrivere contenuti di valore significa soddisfare l’utente con ciò che si scrive. Bisogna poi ricordare che i contenuti viaggiano online quindi, anche se un copy non deve essere necessariamente un esperto di SEO, è anche vero che conoscere alcune tecniche SEO è di sicuro vantaggio in più. Sono infatti le tecniche SEO che permettono anche di far capire ai motori di ricerca come posizionare i contenuti.

Partiamo per ordine però

SEO Copywriting: chi è il Copywriter

Il copywriter è colui che scrive con uno scopo commerciale. La sua attività consiste nel persuadere attraverso le parole, indurre il target all’acquisto o orientarlo verso un dato brand.
In definitiva un buon copywriter è in grado di suscitare emozioni con la scrittura per stimolare a compiere azioni.

Copy – Storytelling – Content Marketing

L’attività del copy non va quindi confusa con quella dello storyteller o del content marketer anche se le tre figure spesso sono intrecciate.

Infatti, chi si occupa di storytelling si prefigge più che altro di narrare per coinvolgere con un obiettivo di medio lungo termine. Si pensi ad esempio alla narrazione di un brand e alla creazione di una storia attorno ad esso.

esempio pubblicità articolo SEO e Copy

Fonte: mulinobianco.it

Attività del content invece è piuttosto quella di creare conoscenza, diffondere informazioni sull’intero universo del brand e dei prodotti, creare fedeltà alla marca. Abbiamo parlato recentemente in un nostro articolo del content marketing in modo approfondito, se desideri più informazioni vai all’articolo.

Esempio copywriting persuasivo

Fonte:Plasmon.it

Tutte le attività di cui abbiamo parlato, servono però ad un obiettivo comune ovvero: catturare l’attenzione per orientare il consumatore e avvicinarlo al brand.

Come fa il copywriter a persuadere?

La parola persuasione spesso suscita in noi emozioni negative. In realtà l’attività del copy è quella di creare una sorta di coinvolgimento per innescare reazioni ed emozioni tali da farci compiere un’azione.
Le competenze che un copy deve avere per poter scrivere in modo strategico sono molteplici. Innanzitutto deve conoscere il marketing e le leve su cui agire. In più il copywriter deve conoscere il prodotto, il brand, la tipologia di comunicazione da adottare per ogni canale e ovviamente la scrittura con tutte le sue regole e figure retoriche.

Tecniche di persuasione

L’arte di persuadere con le parole si apprende.Questo non significa che il copy strega o ipnotizza con strani meccanismi le persone. Robert Cialdini in “Le armi della persuasione” spiega chiaramente quali meccanismi mentali intervengano e ci inducano a fare determinate scelte.  Questo significa che chi scrive per il web con scopo pubblicitario cerca di far riaffiorare emozioni che suscitano in noi un desiderio e ci inducono a fare spontaneamente qualcosa. Questo è quindi un aspetto estremamente interessante dell’attività del copywriter.

Alcune strategie spesso usate per indurre all’azione riguardano ad esempio il senso di urgenza “ sconto immediato solo per questo week-end”, promettere qualcosa che però sia reale e veritiero “ starai così bene da non poterne più fare a meno”, domandare qualcosa per far mettere in gioco “ Are you ready?”.
In ogni caso il copywriter deve essere sempre molto chiaro, sintetico quanto basta per andare al punto. Un buon copy inoltre curerà sempre la parte iniziale e finale dei propri testi, quelli che catturano l’utente e che lasciano in lui il ricordo.

SEO Copywriting

Vediamo ora cosa significa SEO Copywriting e di che competenze si tratta. SEO Copywriting può definirsi come la capacità di scrivere per gli utenti e per i motori di ricerca. Questo significa scrivere testi in grado di rispondere in modo chiaro alle query di ricerca degli utenti ma anche alle interrogazioni (query) fatte al motore di ricerca.
Si tratta quindi di scrivere un testo con degli “accorgimenti fondamentali” che si apprendono. Il professionista che conosce le tecniche di scrittura e quelle della SEO oltre a saper produrre testi di qualità è in grado di capire quali sono le dinamiche di posizionamento sui motori di ricerca, sa come scegliere le parole chiave principali e le long tail e come inserirle in modo strategico nei testi.
Essere capaci di scrivere è una competenza fondamentale, ma saper anche ottimizzare e scrivere testi SEO-friendly è di sicuro un vantaggio decisivo.

Come acquisire le conoscenze giuste

Ci sono diversi metodi per formarsi in modo adeguato. C’è chi si specializza con corsi post-laurea, chi con corsi ad hoc con professionisti del mestiere, chi è autodidatta. Certamente le strade possono essere molteplici, tuttavia, confrontarsi con docenti esperti o con professionisti del mestiere è sempre uno stimolo e valore aggiunto maggiore. In più ciò che fa la differenza in questo mestiere è anche l’esercizio.
Tenere un blog, scrivere testi o riscrivere testi pubblicitari può essere una buona norma, così come leggere diversi testi di diversi generi. Ogni cosa può essere fonte di ispirazione, dal banner, al bigino dei medicinali, dall’epica ai romanzi, dai giornali all’ADV sui social e così via.

Alcune tecniche di SEO per copywriter

Scopriamo alcuni rapidi consigli per capire meglio come fare SEO copywriting.
Innanzitutto, per iscrivere contenuti SEO-Friendly oltre a conoscere le regole fondamentali della scrittura occorre sapere quali sono le basi dell’ottimizzazione on site dei testi. Queste ultime riguardano in primis il title tag, la meta descrizione, i tag di intestazione, le url e il testo in sè.

Title tag

Probabilmente questo è uno degli elementi SEO on site più rilevanti per il ranking. In questo caso l’accorgimento da rispettare è quello di posizionare la parola chiave principale all’inizio del title.
Anche il testo del title tag andrà sintetizzato per evitare il frazionamento e l’importanza attribuita alle parole chiave.

Tag di intestazione

Gli attributi H1, h2, ecc. sono magici per rendere il testo più chiaro, leggibile ed esteticamente bello. Inserire long tail o keyword secondarie ritenute importanti in titoli e sottotitoli è sicuramente una strategia vincente.

Le Url

Le url sono molto rilevanti per i motori di ricerca. Servono a dare visibilità alla parola chiave per la quale si vuol far posizionare la pagina.
Ad esempio keyword primaria può essere inserita nella url mentre nel title tag è possibile inserire una parola chiave di middle tail. Negli altri tag di intestazione e nei testi dei paragrafi poi andranno inserite le parole e frasi long tail che permettono di rendere i contenuti ancora più specifici anche per i motori di ricerca.

Testi e paragrafi

Ormai scrivere testi ottimizzati non paga più. Inserire troppe volte la parola chiave può infatti essere addirittura penalizzante. La regola da considerare sempre, anche quando si scrive in ottica SEO, è quella di considerare che i contenuti devono essere fruiti dalle persone ed essere utili e accattivanti per loro. Questo aspetto non va sottovalutato. Infatti i motori di ricerca stanno puntando a premiare quei contenuti che soddisfano al massimo l’intento di ricerca dell’utente più che contenuti scritti in ottica solo SEO.
Pertanto, se si è stati in grado di usare le tecniche SEO per ottimizzare gli elementi fondamentali quali Title tag, tag di intestazione, url e paragrafi anche l’attività di scrittura in ottica SEO può dirsi soddisfacente.

Meta Description

È un fattore fondamentale non per il ranking ma per l’utente che è così in grado di capire subito di cosa tratta il testo. È quindi sempre utile curarlo al fine di farci scegliere. Un contenuto maggiormente cliccato viene automaticamente ritenuto dai motori di ricerca di valore. Per tale ragione la meta description diventa strategica.

Come definire un contenuto di valore per un copy con tecniche SEO

Innanzitutto, per un copywriter scrivere un contenuto di valore significa definire un obiettivo, il brand, il prodotto, il target di riferimento e il tone of voice da usare.
Per quanto riguarda le prime fasi per la SEO sarà fondamentale definire la keyword Search, una fase fondamentale nel processo di scrittura di testi SEO-Friendly

Per farlo occorre definire quello che è il search intent dell’utente e quindi capire anche dagli stessi motori di ricerca tutte le possibili declinazioni relative ad un dato argomento.
Esistono poi diversi tool molto utili che possono aiutarci nella definizione sia delle loing tail che delle middle keyword.
Un’attenta analisi ci permetterà di definire:

1.Parola chiave principale, secondarie o sinonimi e associazioni semantiche utili per le long tail
2. Intenti di ricerca
3.Variabili fondamentali quali prezzo; uso di un dato prodotto, caratteristiche ritenute necessarie o accessorie
4. Avverbi associabili alle parole chiave che definiscono ulteriori caratteristiche quali: come, quando, dove, perché ecc.

Tool fondamentali

Gli strumenti che è possibile usare in questa fase sono molteplici. Alcuni anche gratuiti :

Google Keyword Planner: fondamentale per ricercare parole chiave e correlate in modo semplice. Con informazioni utili anche sulla competizione e sulla densità di ricerche
AnswerthePublic: strumento necessario per capire tutte le query associate ad una parola e stabilire meglio l’intento di ricerca
Google Suggest: utile per generare liste di keywords
Ubber Suggest: tool interessante per capire non solo l’intento principale ma anche una serie di esempi collaterali che possono dare sfumature interessanti sull’intenzione dell’utente

Altri tool di analisi molto utili e dettagliati sono

Keyword Magic Tool di Semrush: strumento principe per analisi e ricerche
SEO Zoom: utile, pratico, indispensabile per i copywriter e non solo

Possibilità di lavoro per un Copy con competenze SEO

Quali sono le possibili occupazioni per un copywriter con competenze SEO?
Molte e in diversi ambienti. Ogni azienda che voglia vendere ha bisogno di un copy, così come le agenzie pubblicitarie. Per farsi notare anche un blog può essere utile. Scrivere per vendere è una competenza, per farlo non serve solo scrivere bene.
Ti suggeriamo quindi il nostro nuovo corso di SEO&Copywriting per imparare da esperti del mestiere come muoversi nel mondo della scrittura per il web in modo professionale.

In più il corso è online !

Scopri di più sul nostro nuovo corso di SEO&Copywriting  CLICCA QUI

Maggio 14, 2020


Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi