Login

Self publishing: come pubblicare il tuo libro

Per scrittori, appassionati e curiosi

Come pubblicare il tuo libro

Scrivi per passione e vorresti pubblicare la tua storia? Oggi non è poi così difficile. Esistono numerose piattaforme online dedicate al Self Publishing ovvero alla pubblicazione di un libro senza editore.
Grazie infatti alla rapida diffusione della scrittura per il web e sul web anche le dinamiche del mondo dell’editoria sono in parte cambiate. Spesso quindi, scrittori emergenti o neofiti del settore hanno a disposizione nuovi e più economici mezzi per farsi conoscere e per iniziare a guadagnare.

Ma cosa sono i servizi di Self Publishing?

In pratica si tratta di piattaforme online che permettono di pubblicare i propri libri in formato sia cartaceo che per il web (con estensione e-pub, mobi, ecc) e in più possono occuparsi anche della sua diffusione a livello nazionale o internazionale.
Le piattaforme di Self Publishing sono ormai molte, occorre quindi capire bene come scegliere e quali elementi valutare.

Le caratteristiche da considerare

Di sicuro, la prima cosa da guardare attentamente è il contratto. Da questo è infatti possibile prendere visione di tutti i costi applicati, anche quelli relativi ad eventuali servizi aggiuntivi. Alcune piattaforme di Self Publishing, ad esempio, richiedono l’acquisto di una o più copie del proprio libro. Di solito, il maggior costo richiesto non è mai relativo alla mera pubblicazione ma riguarda l’attribuzione del codice ISBN (International Standard Book Number). Un numero che identifica un titolo o un’edizione di un titolo in modo univoco. Tuttavia, per alcuni servizi di Self Publishing  il codice è gratuito. Il codice ISBN è fondamentale per poter distribuire il tuo libro e tutelare i tuoi diritti.

Diritti d’autore

Anche in questo caso occorre valutare quali sono le condizioni contrattuali applicate. Ricorda che le piattaforme di Self Publishing hanno il compito di tutelare gli autori e la proprietà intellettuale. Quelle che non lo fanno quindo sono da evitare.

Servizi extra

Esistono servizi accessori che alcune piattaforme mettono a disposizione degli utenti. Si tratta ad esempio di attività particolari quali: editing, creazione o impaginazione di e-book, creazione della copertina, illustrazione ecc. Se decidi di utilizzare uno di questi servizi, guarda attentamente i commenti di chi ha già usufruito di questi servizi. Se ti fai un’idea chiara del rapporto qualità/prezzo riuscirai a ponderare meglio la tua decisione.

Pubblicazione e distribuzione

La maggior parte delle piattaforme di Self Publishing garantiscono entrambi i servizi (pubblicazione e distribuzione). Per la distribuzione in particolare occorre aver chiaro qual’è il proprio obiettivo. Infatti alcune piattaforme garantiscono la vendita solo sul loro sito, altre assicurano la distribuzione a livello nazionale o internazionale, infine esistono piattaforme che affiancano alla distribuzione online anche reti di librerie fisiche.

Quali sono i termini di guadagno

Scrivere per il web è ormai un vero e proprio lavoro che richiede competenze e impegno, ma quali sono le possibilità di guadagno? Conviene pubblicare il proprio libro online? La risposta dipende dai propri obiettivi e dalla voglia di mettersi in gioco. Le percentuali di guadagno dipendono dalla piattaforma adottata. In genere, le royalties guadagnate (calcolate in proporzione alle vendite effettuate) variano dal 20% al 100%.

 

Alcune piattaforme

Passiamo quindi in rassegna alcune piattaforme di Self Publishing

bookabook

L’abbiamo scelta perché è la più innovativa fra le case editrici, punta sulla qualità, sfrutta la forza dei social e della community per far partecipare i lettori alla vita dei libri. Bookabook è la prima piattaforma italiana che permette di pubblicare libri attraverso il crowdfunding.

Come funziona

I libri proposti alla community vengono pre-selezionati da un gruppo di editor professionisti. I lettori possono leggere le bozze dei libri scelti, interagire con l’autore, condividere opinioni e attivarsi addirittura per eventi di presentazione. La partecipazione dei lettori al è elevata.

Il crowdfunding

Sono gli stessi lettori che, se interessati al libro dopo aver letto l’anteprima, possono preordinarlo scegliendo il formato che preferiscono (e-book o cartaceo) ed entrare a far parte della relativa community. I libri che raggiungono le 200 copie durante la campagna di crowdfunding vengono quindi pubblicati su bookabook.

Kindle Direct Publishing,: la piattaforma di self Publishing di Amazon

Amazon consente di pubblicare le proprie opere sia in formato digitale che in versione cartacea attraverso la piattaforma Kindle Direct Publishing. L’autore di un libro può  pubblicare nei Kindle Store di tutto il mondo tramite KDP senza sostenere alcun costo di pubblicazione. Si paga solo nel caso di vendita del libro a seconda del piano di royalty  scelto in fase di pubblicazione dell’opera. La percentuale di royalty applicata varia dal 35% per i libri in formato digitale al 60% per il formato cartaceo.

Alcuni servizi italiani di Self Publishing

Youcanprint

Piattaforma semplice da utilizzare, chiara e con contratto di facile comprensione. Permette di richiedere un preventivo per il proprio libro e offre servizi aggiuntivi a supporto dell’editore. Consente una distribuzione sia nazionale che internazionale o in librerie fisiche. Con Youcanprint è possibile scegliere il libro nel formato desiderato e di classificarlo secondo diverse categorie. Insomma una piattaforma sostenibile e con un buon rating da parte degli utenti.

StreetLib 

“Scrivi, crea e condividi senza limitazioni “è la “piattaforma di distribuzione multi-canale” per distribuire i propri libri in tutti i Paesi del mondo. Senza costi da sostenere per eventuale abbonamento e con una serie di librerie partner tra cui Amazon Kindle, Kobo, Google play e Ibs raggiungibili firmando un unico contratto.

Ilmiolibro

Questa piattaforma include una serie di guide alla scrittura, utili per scrittori ed editori. Con rating elevato è una delle piattaforme più evolute per il self publishing. Con possibilità di pubblicare sia on line su Amazon Kindle, Apple i Books, IBS Tolino e Kobo. Permette di avere una reportisctica per controllare le vendite e mette a disposizione una community vasta. La piattaforma crea anche eventi e iniziative per lanciare i nuovi scrittori e far emergere i talenti.

Smashwords

Piattaforma inglese di Self Publishing e distribuzione online. Distribuisce i libri su circuito internazionale.
Servizi gratuiti, facilità di creazione e conversione dei libri sono elementi caratteristici di questa piattaforma.

In sintesi

Pubblicare un libro è abbastanza semplice. Diffonderlo e farlo conoscere è  più complesso, occorrono un obiettivo preciso e una strategia mirata. Se quindi hai voglia di far uscire allo scoperto la tua storia, presta attenzione a quanto detto sopra e prova a metterti in gioco, i tuoi potenziali lettori sono lì fuori ad attenderti!

Aprile 1, 2020


Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi