Login

Foodography e Food Instagram Pack : la ristorazione ai tempi dei Social

Foodography Food Instagram Pack

362 milioni, queste sono le foto attualmente associate all’hashtag #food su Instagram. Dati che certamente non sorprendono, è da qualche anno infatti che il rapporto tra cibo e social è un trend che non conosce battute d’arresto ma che in realtà trova sempre nuovi sbocchi e opportunità.

Lo sa bene un ristorante israeliano, Carmel Winery, che proprio dalla condivisione compulsiva del cibo sui social ha creato un intero concept chiamato Foodography, un progetto che combina in maniera originale e intelligente l’arte del cibo con la fotografia.

Cos’è Foodography?

Foodography è un vero e proprio concept ideato dai proprietari del famoso locale Carmel Winery di Tel Aviv, i quali hanno inserito nel loro ristorante dei piatti “molto speciali” realizzati dall’artista Adi Nissani.
La particolarità? Non semplici piatti bensì sfondi per ottenere foto particolarmente ricercate e belle.
Questi piatti sono stati realizzati con materiali di nuova concezione per non creare strani riflessi e ombre, inoltre hanno un apposito sostegno per smartphone e sono dotati anche di un particolare meccanismo che consente al piatto di ruotare aiutando a cogliere la giusta angolazione.

Questo concept innovativo è solo uno dei tanti esempi di come molti ristoranti si stiano adattando alla continua e mutevole trasformazione digitale e alle esigenze di clienti che amano fotografare e postare in tempo reale piatti sempre nuovi e particolari.

 

Il Food Instagram Pack di Dirty Bones

Un altro caso viene dal Regno Unito, più precisamente a Londra, nel quartiere di Soho, dove il locale Dirty Bones fornisce ai propri clienti addirittura un vero e proprio Food Instagram Pack gratuito.
Questo kit contiene una luce a LED, un bastone per i selfies minuto di treppiedi, diverse lenti da agganciare allo smartphone e un caricatore portatile.
Forse una soluzione un po’ più macchinosa rispetto ai colleghi israeliani ma senz’altro di grande aiuto per quei clienti esigenti sempre alla ricerca dello scatto perfetto.

Il progetto Foodography di Carmen Winery e il Food Instagram Pack di Dirty Bones sono solo due degli innumerevoli esempi di come oggi i ristoranti strizzino sempre di più l’occhio al mondo social prediligendo spazi luminosi, murales, slogan, luci al neon e arredamenti sempre più social oriented.

Social Media Meal: trasformare una passione in un’opportunità lavorativa

L’argomento cibo non trova terreno fertile solo sui social ma trova ampio spazio in programmi TV, libri di ricette, blog specializzati e video tutorial su YouTube.
Una cultura di massa che assimila ed amplifica l’esperienza legata al cibo tanto da modificare gli ambiti formativi e lavorativi.

Se anche tu non riesci a resistere alla tentazione di fotografare piatti e cibo ogni volta che hai l’occasione e vuoi imparare tecniche che ti aiutino a migliorare i tuoi scatti o se hai un’attività e ti interessa crescere sui social, o semplicemente desideri acquisire competenze trasversali di social media marketing da spendere in ogni settore e non solo in quello del food, il nostro corso di Social Media Meal fa proprio al caso tuo.
Per avere maggiori informazioni sul corso in partenza, non esitare a contattarci.

Novembre 14, 2019


Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte accreditato dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Certificatore Eipass e ESBEnte accreditato per certificazioni Eipass e ESB

top
Gevi Academy Copyright @ 2019 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi