Login

Lead Generation con Messenger – Il valore di un contatto

Lead generation con Messenger. Le interazioni sui social media sono importanti ma non bastano. Like, commenti e condivisioni rappresentano un punto di importanza importante in una strategia di Funnel, ma devono essere convertiti in relazioni o azioni finalizzate alla vendita. Le campagne di Acquisizione contatti, più comunemente chiamate Lead Generation, sono fondamentali per chiunque abbia necessità di convertire un contatto in un potenziale cliente. Una campagna di Lead Generation non può prescindere da una strategia di partenza in cui viene analizzato nel dettaglio il target di riferimento. Il pubblico costituito da utenti potenzialmente interessati al prodotto o al servizio proposto, rappresenta la chiave di partenza per una campagna Lead che garantisca risultati soddisfacenti.

Un modulo di contatti interno

A questo proposito, Facebook cerca di facilitare il lavoro di un’inserzionista attraverso la possibilità di creare una campagna di Generazione contatti (disponibile dal pannello Gestione inserzioni) con un modulo di contatto interno. In questo si evita di “rimandare” l’utente ad un sito esterno collegato a un CRM per la raccolta dei lead. Gli utenti sono invitati a rilasciare propri i dati (nome, cognome, numero di telefono in primis) all’interno del modulo generato da Facebook e personalizzato dall’inserzionista. È un modo veloce e diretto per acquisire contatti senza il rischio che l’utente possa “rimbalzare” via in attesa che si apra la landing di un sito esterno. Il modulo di contatti si apre subito dopo aver cliccato sulla call to action scelta dall’inserzionista. (Es. Iscriviti, Scopri di più, e così via).

Lead generation Fb

Lead generation con Messenger: di cosa si tratta?

Una delle novità principali annunciate da Facebook durante l’F8, (conferenza annuale annunciata dai developer), è la funzionalità che consente di fare campagne di lead generation direttamente da Messenger. La funzione è in roll out e presto sarà disponibile per tutti gli inserzionisti. È una funzionalità utile per mettere in contatto un utente con il brand attraverso alcune domande preimpostate. In questo modo si riescono ad ottenere delle informazioni che consentiranno di apprendere le esigenze e le caratteristiche degli utenti che interagiscono con la pagina Facebook. La messaggistica consente quindi di profilare gli utenti e di capire quali sono prodotti o i servizi a cui sono maggiormente interessati.

Come attivare la campagna Messenger

Per avviare una campagna di Lead generation con Messenger bisogna accedere al pannello gestione inserzioni e impostare “Messenger” come obiettivo di marketing. Ecco le fasi successive per la creazione della campagna:

  • selezionare l’opzione Generazione contatti a livello di inserzione e cliccare su: Crea Chat;
  • impostare le domande che si ritengono opportune per ottenere le informazioni rilevanti degli utenti che aprono Messenger.

Vantaggi e criticità di Messenger

Lo strumento è sicuramente utile per convertire un pubblico freddo che comincia a interagire con il brand in un pubblico disponibile a fare un’azione importante come l’acquisto di un prodotto o servizio. Tuttavia la conversazione con l’utente potrebbe non tramutarsi in una vera acquisizione di contatto. Un utente che interagisce con il brand potrebbe non essere disposto a rilasciare informazioni rilevanti. In una campagna tradizionale di lead generation infatti, il rilascio di informazioni utili come mail e numero di telefono può avvenire seguendo pochi passaggi.

Su Messenger invece può diventare complicato ottenere informazioni di questo tipo. In alternativa sarà possibile rispondere a tutte le curiosità di un utente in maniera istantanea. Un’inserzionista deve fare molta attenzione al pubblico di riferimento e alla informazioni che inserisce nella targetizzazione. Se il pubblico non dovesse essere profilato infatti, il costo per ogni contatto potrebbe essere piuttosto dispendioso

Sviluppare un’abilità commerciale via Messenger

Potrebbe quindi essere difficile sotto certi aspetti acquisire lead via Messenger, ma tutto dipende dalla strategia di partenza impostata dall’inserzionista. Le domande preimpostate nei Bot di messaggi e la capacità di interagire di un’inserzionista (seguendo anche una logica di tipo commerciale) potrebbe essere sicuramente utile per ottenere tutte le informazioni rilevanti degli utenti che entrano in contatto con il brand. Le informazioni sono utili anche per la creazione di un nuovo pubblico profilato. È sufficiente infatti inserire a livello del Gruppo di inserzioni, caratteristiche, interessi e comportamenti che gli utenti manifestano nel momento in cui interagiscono con il brand.

 



Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi