Login

Lavoro e formazione – Opportunità e consigli per chi è alla ricerca di un impiego

Programmi e misure per la crescita occupazionale

Lavoro e formazione. Se sei alla ricerca di un impiego puoi beneficiare delle politiche attive del lavoro, ovvero delle iniziative da parte delle istituzioni che favoriscono l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro. Si tratta quindi nello specifico di programmi e incentivi rivolti a disoccupati che possono essere inseriti in percorsi di orientamento, formazione e ricollocazione. Nelle prossime righe ti illustreremo consigli e misure per facilitarti nella ricerca di un impiego.

Lavoro e formazione – Cosa devo fare se sono disoccupato?

Il primo step da compiere se sei disoccupato e vuoi beneficiare delle politiche attive del lavoro, è la richiesta della DID (dichiarazione d’immediata disponibilità), un documento che attesta ufficialmente il tuo stato di disoccupazione. La DID può essere resa in due modi:

  •  In maniera autonoma: tramite il portale Anpal, agenzia nazionale delle politiche attive del lavoro (CLICCA QUI PER ACCEDERE AL SITO).
  •  Tramite un intermediario (centro dell’impiego o patronato).

Se hai presentato all’Inps una domanda di Naspi, di Dis-coll, o di indennità di mobilità, equivale ad aver reso la DID.

Lavoro e formazione – Di quali misure posso beneficiare?

Dopo aver reso la DID  dovrai rivolgerti al centro per l’impiego per stipulare un Patto di Servizio Personalizzato, attraverso il quale si identificano le misure e i servizi più idonei alla tua figura professionale e alle tue esigenze.

Le misure di cui puoi beneficiare possono essere erogate dal centro dell’impiego (CPI) o da un’agenzia per il lavoro (APL). Le agenzie per il lavoro sono operatori privati autorizzati a offrire servizi relativi all’incontro tra domanda e offerta. Le APL offrono anche altri servizi specialistici, come l’accompagnamento al lavoro, tirocini, work experience e formazione professionale. Clicca QUI per scoprire i servizi della nostra agenzia.

Le principali misure a cui potrai accedere sono:

  • L’orientamento di base e specialistico (si tratta di un colloquio individuale che puoi fare con un operatore che comprende le tue esigenze).
  • Il supporto nella ricerca attiva del lavoro.
  • Il tutoraggio per l’avvio di un’impresa (se sei interessato ad avviare un’attività imprenditoriale e hai bisogno di conoscere le procedure legali ed amministrative).
  • L’avviamento ad attività di formazione (se vuoi inserirti in un percorso formativo per qualificarti in un settore specifico).
  • Promozione di esperienze lavorative e tirocini (una vera esperienza lavorativa in un cui metterai in cui potrai acquisire nuove competenze).
  • Programma Garanzia Giovani (se hai un’età compresa tra i 15 e i 29 anni).
  • Progetto Fila della Regione Campania (se sei percettore di ammortizzatori sociali).

Il progetto Fila della Regione Campania – Quali requisiti devo avere?

Il progetto Fila (ex Ricollocami) è un bando promosso dalla Regione Campania che favorisce il reinserimento lavorativo ad ex percettori di ammortizzatori sociali (Naspi, Dis-Coll, CIGS, mobilità). Se sei quindi percettore di ammortizzatori sociali dal 2014 in poi, puoi candidarti a una work experience (tirocinio formativo) rimborsata fino a 800 euro dalla Regione Campania. In alternativa puoi sostenere un percorso formativo della durata di 600 ore con un’indennità di frequenza pari a 5 euro l’ora. Per iscriverti al progetto Fila devi rivolgerti al centro dell’impiego per la verifica dei requisiti dichiarati nel bando. Nell’arco di 30 giorni sarai convocato nuovamente dal centro dell’impiego con il quale stipulerai un patto di servizio. In seguito indicherai all’operatore l’APL o il CPI di appartenenza che ti seguirà nella ricerca di una work experience o di un percorso formativo.

Ecco i principali requisiti che devi avere per aderire al progetto:

  • Residente o domiciliato in Regione Campania.
  • Iscritto al centro dell’impiego.
  • Devi essere disoccupato e privo di sostegno al reddito (nel momento in cui ti iscrivi al programma Fila non deve percepire ammortizzatori sociali).
  • Non devi beneficiare di altre misura di politica attiva (come garanzia giovani).

Il programma Garanzia Giovani – Quali opportunità mi può offrire?

Garanzia Giovani è un piano europeo rivolto ai giovani tra i 15 e i 29 anni non impegnati in attività lavorative né inseriti in un corso scolastico o formativo. È un opportunità concreta che può aiutarti ad entrare nel mondo del lavoro.

I giovani italiani registrati al programma Garanzia Giovani sono 1,4 milioni (fonte ANPAL – dato aggiornato a Marzo 2019). Di questi il 77% è stato avviato ad un intervento di politica attiva e 316.000 hanno firmato un regolare contratto di lavoro. In Campania, per la seconda fase del programma Garanzia Giovani, sono stati stanziati oltre 222 milioni per il biennio 2018/2020 rispetto ai 191 milioni del 2014.

Di seguito elenchiamo le misure rese disponibili dal nuovo programma Garanzia Giovani, in partenza entro la fine dell’anno:

  • Accoglienza. Primo step in cui vengono illustrati i contenuti previsti dal programma a livello regionale.
  • Orientamento. È la fase del colloquio individuale con un operatore al fine di individuare le tue necessità.
  • Percorsi Formativi gratuiti. È uno step da non sottovalutare. Considera fondamentale questa fase per specializzarti e valuta al meglio tutti i corsi gratuiti che ti verranno proposti.
  • Il tirocinio formativo. Si tratta di una vera esperienza di lavoro finalizzata ad aumentare le possibilità occupazionali dopo il conseguimento del diploma o di una laurea.  Se punti invece a fare un’esperienza formativa fuori regione o all’estero valuta il tirocinio in mobilità geografica nazionale. 

Garanzia Giovani e il progetto GPS

Hai mai pensato di formarti seriamente nell’ambito dell’ICT? Se sei un giovane di età compresa tra i 15 e i 29 anni e non sei impegnato in attività lavorative o di studio, puoi partecipare infatti alle selezioni del Progetto GPS. Si tratta di quattro corsi di formazione gratuita per tutti coloro che vogliono intraprendere una carriera nell’ambito dell’ICT (Information and Communications Technology).

• Web developer junior • Programmatore Java • Data scientist junior • Mobile developer junior

Puoi iscriversi alle selezioni entro le ore 17:00 del 28 Giugno.

Clicca sul pulsante per avere maggiori informazioni sul Progetto GPS.

Luglio 16, 2019


Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi