Login

Competenze digitali: quando le soft skills valorizzano la tua professione

Le competenze richieste per diventare un professionista digitale

Competenze digitali. Se vuoi esercitare al meglio una professione digitale, devi sapere che le competenze richieste non sono solo di tipo tecnico. Quando parliamo di competenze digitali ci riferiamo alla capacità di utilizzare con dimestichezza le tecnologie della società dell’informazione. L’evoluzione digitale a cui assistiamo quotidianamente, ha fatto nascere nuove accezioni che vanno al di là delle abilità tecnologiche. I cambiamenti repentini nel mondo digitale portano un professionista ad aggiornarsi continuamente e a intraprendere percorsi formativi adeguati per restare a passo con i tempi. Ed è in questa fase che entrano in gioco le soft skills, ovvero quelle competenze trasversali che sono necessarie per valorizzare una professione digitale.

Competenze digitali. Le hard skills che differenziano i professionisti

Quando parliamo di Hard Skills, facciamo riferimento alle competenze tecniche che hai sviluppato attraverso i tuoi studi e le esperienze lavorative pregresse. Sono quindi competenze misurabili e differenziano i professionisti nelle loro rispettive aree di competenze. Uno sviluppatore ad esempio avrà delle competenze specifiche nel settore informatico, un tecnico del suono avrà competenze in ambito musicale e così via. Queste competenze sono trasmissibili e per svilupparle è necessario mettere in pratica le conoscenze che hai acquisito attraverso un percorso formativo.

Competenze digitali. Come incidono le soft skills per la riuscita di un progetto

Le Soft Skills invece sono abilità difficilmente misurabili e fanno parte della personalità di un individuo. Rappresentano la capacità di sapersi relazionare con gli altri, l’attitudine al problem solving, lo spirito di iniziativa, il talento di una persona, la proattività e così via. Sono competenze di tipo trasversale e sono richieste in tutte le professioni. Nella maggior parte dei casi determinano anche la scelta di un professionista rispetto a un altro in fase di selezione del personale. Le soft skills ti danno un valore aggiunto. Rappresentano la capacità di un individuo nel saper gestire situazioni complesse in maniera adeguata, professionale e responsabile.

Per capire meglio la differenza tra hard skills e soft skills possiamo immaginare una situazione d’ufficio in cui i professionisti digitali devono confrontarsi per portare a termine un progetto comune. Supponiamo ad esempio un graphic designer che riesce a lavorare bene in maniera autonoma ma che ha delle difficoltà a interagire con i suoi colleghi. Il talento di questo professionista in questo caso passa in secondo piano perché il confronto è necessario per definire le linee guida del progetto digitale da portare a termine. L’assegnazione dei compiti non è sufficiente per la buona riuscita del lavoro. La capacità di lavorare in team, specialmente in ambito digitale, è fondamentale per trovare delle soluzioni comuni che possano soddisfare le esigenze del cliente finale. Questo aspetto, assieme alla proattività e alla capacità di anticipare eventuali problematiche, è assolutamente rilevante per esercitare al meglio la tua professione.

Soft Skills e digital marketing: il valore aggiunto alla tua professione

Le digital soft skills sono competenze trasversali che riguardano tutte le professioni digitali. In questo caso le capacità relazionali e comportamentali possono permetterti di utilizzare efficacemente i nuovi strumenti digitali. Le soft skills in questo caso ti consentono anche di migliorarti e di identificare eventuali lacune che devi colmare attraverso nuovi percorsi formativi. Supponiamo ad esempio un professionista esperto nella creazione di Ads che ha smesso di aggiornarsi sulle ultime novità di AdWords e Facebook. Senza conoscere eventuali cambi di algoritmi e nuovi formati che favoriscono le interazioni, difficilmente riuscirà a soddisfare le esigenze del suo cliente. Un altro professionista invece che ha l’umiltà di riconoscere le sue lacune, scegliendo la strada della formazione riuscirà a capire in anticipo le soluzioni migliori da adottare per la riuscita di un progetto. Non basta quindi l’esperienza e l’aver partecipato a lavori importanti per decretare il successo di un progetto digitale.

Formazione costante

La formazione deve essere costante perché non esisterà mai una guida definitiva sull’uso degli strumenti digitali. Le soft skills in questo caso possono aiutarti a valorizzare la tua figura professionale, a capire su quali punti devi intervenire e a saper gestire situazioni particolari di stress che non mancano mai in questo settore. La combinazione perfetta tra hard skill e soft skills ti consentono di dare uno slancio alla tua carriera e di essere pronto ad assimilare con serenità tutte le novità sul mondo digitale.



Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi