More share buttons

4 consigli per progettare corsi efficaci sulle competenze digitali

vale.jpg

Come si progetta un corso efficace di Social Media Manager o SEO copywriter? Se ti sei posto questa domanda almeno una volta, troverai interessanti le nostre riflessioni sulla progettazione di corsi efficaci e sullo sviluppo  delle competenze digitali, maturate a valle di un intenso trimestre didattico.

Parti dai bilanci per la programmazione didattica

Luglio, quest’anno, è il mese dei bilanci e della programmazione delle attività formative in partenza a Settembre. Abbiamo portato a conclusione 3 edizioni del corso per Social Media Manager, la prima edizione del corso per Web e Copywriter ed abbiamo appena lanciato il nuovo corso per Account Manager. I dati raccolti sono numerosi e tutti interessanti ed è da questi che vogliamo partire per programmare le nuove attività didattiche che prenderanno vita da settembre.
In soli 3 mesi, a partire da Aprile, abbiamo:
– erogato 600 ore di formazione in aula
– formato 80 giovani
– coinvolto 8 professionisti affermati nelle attività didattiche

Ma soprattutto abbiamo prodotto in aula quasi 100 business canvas, decine di brief cliente, trasformato decine di blog post in video virali, creato landing page a supporto di ogni progetto di marketing, progettato e prodotto video animati, lanciato e monitorato campagne promozionali su Facebook ed Instagram e lavorato con attenzione al personal branding di ciascun allievo.

Promuovi i modelli professionali del digitale

A partire da Aprile, Generazione Vincente Academy ha deciso di puntare fortemente sullo sviluppo delle competenze digitali dei giovani inoccupati ed in cerca di occupazione. La decisione è maturata dopo un’attenta analisi del mercato del lavoro, delle richieste più frequenti delle aziende clienti e dei gap di competenza emersi, per la Campania, in diversi studi delle associazioni di settore.

Da queste considerazioni sono nati 3 progetti formativi volti a formare altrettante figure professionali:
– Corso per Social Media Manager
– Corso per Web e Copywriter
– Corso per Account Manager

La programmazione didattica è stata fatta a 4 mani, unendo le competenze decennali di Generazione Vincente Academy con l’esperienza di professionisti del marketing digitale e della comunicazione. Sono nati 3 corsi professionalizzanti, con un forte orientamento pratico e con una marcata vocazione a creare dei professionisti in grado di operare in contesti aziendali ma anche, e soprattutto, come imprenditori autonomi.

Punta ad un mindset per i nuovi professionisti del digitale

Sposare appieno quest’ottica, ha reso pienamente consapevoli i docenti che oltre al trasferimento di competenze teoriche e pratiche era ed è necessario trasferire un mindset, ovvero un approccio, al business digitale.
Non solo per i docenti, ma anche per gli allievi che in poco tempo, 4-6 settimane, hanno:
– colmato il gap sulle competenze digitali,
– superato per la maggior parte il livello di utilizzo da principiante degli strumenti autore o a supporto della creatività,
– adattato le loro conoscenze matematico-statistiche alla visione data-driven del mondo digitale
– riacceso la voglia di sperimentare per crescere.

Per realizzare i project work o produrre gli elaborati previsti nel percorso di apprendimento, infatti, gli allievi hanno appreso l’utilizzo (o perfezionato) di differenti tool realmente utilizzati dai professionisti del digitale. Questa  attività, posso affermare con sicurezza, è stata sia sfidante che divertente. In 4-6 settimane di corso gli allievi hanno attivato, appreso ed utilizzato tool a supporto della creatività, tool di scrittura, di photo-editing e video production, strumenti di analisi dei dati, insights e tool per la SEO. Per alcuni si è trattato di arricchire il proprio portfolio di competenze digitali, per altri di iniziare a costruirne uno!

Persegui il cambiamento

Nel questionario di reazione e gradimento, si chiede di dichiarare se si è in accordo o disaccordo con alcune affermazioni relative alla sfera del miglioramento personale. La maggior parte degli allievi ha dichiarato di condividere queste due valutazioni:
– il corso mi ha spinto a compiere approfondimenti personali migliorando il livello di autonomia
– il corso mi ha offerto l’occasione per uno scambio di esperienze con altre persone il corso

Si tratta, per chi ha progettato il corso non solo di soddisfazioni, ma anche di conferme rispetto ad alcune scelte non obbligate, come quella di spingere all’autonomia professionale, in un contesto sociale nel quale il lavoro dipendente ha ancora un forte appeal sui giovani.

Linee guida progettuali per i nuovi corsi

Tutte queste analisi e valutazioni, unitamente all’attenta analisi dei reclami ed obiezioni, costituiscono la base per riprogettare in senso migliorativo i corsi in partenza a settembre.
Alcuni esempi?
– Ampliare il ventaglio di competenze trasversali includendo quelle di micro-management dell’impresa
e
– Moltiplicare le occasioni di incontro con potenziali clienti o datori di lavoro

Due direttive progettuali che Generazione Vincente Academy, che è anche Agenzia per il Lavoro, non può che sposare appieno!
Stay connected!

Top