Login

Come fare lead generation con un “magnete” attira clienti

Un modo per convincere gli utenti a rilasciare i propri dati offrendogli in cambio qualcosa di gratuito

Come fare Lead Generation

Dopo aver visto come fare lead generation con l’ausilio di messenger, analizziamo adesso un’altro aspetto dell’acquisizione contatti che riguarda l’inserimento di un “magnete”all’interno di una strategia di funnel.

Come fare Lead Generation – Cos’è un funnel di vendita?

Il funnel (imbuto in Italiano), è il modello che consente di analizzare le fasi che un utente deve attraversare prima di fare una conversione importante (customer journey). Per conversione intendiamo un’acquisto, il rilascio dei dati, l’aggiunta di un prodotto al carrello, il download di un’App e così via. La versione più conosciuta del funnel include quattro step diversi che prendono il nome di AIDA:

  • Awareness (consapevolezza). Rappresenta lo step principale in cui un utente entra in contatto con il brand, ne assimila i valori principali e lo riconosce tra tanti.
  • Interest (interesse). È la fase in cui l’utente comincia a “muoversi”, o meglio a iniziare delle sessioni per cercare maggiori informazioni sui prodotti o i servizi del brand.
  • Decision (decisione). L’utente compara quel prodotto/servizio con altri analoghi e sceglie se acquistarlo o meno.
  • Action (azione). È la fase in cui l’utente compie la conversione: rilascia i suoi dati, completa l’acquisto su un sito, scarica un’APP e così via.

Nella fase iniziale del funnel quindi, un numero considerevole di utenti entra in contatto con il brand. Durante le fasi successive aumenta la profilazione e avviene un abbandono naturale di coloro che non sono interessati ai nostri prodotti/servizi. Coloro invece che restano nella fase finale del nostro imbuto, sono gli utenti che compiono le conversioni sul nostro sito.

funnel

Cos’è un lead magnet?

Il magnete è un contenuto persuasivo che può essere inserito in una strategia di funnel. Il Lead magnet sollecita l’utente offrendogli qualcosa di gratuito chiedendogli in cambio di lasciare i suoi dati (nome, cognome, indirizzo, mail in primis.). È una tecnica di lead generation che porta l’utente ad interagire con il brand e a compiere una conversione. Supponiamo ad esempio che dobbiamo vendere un corso di formazione in ambito digital. Potremmo proporre agli utenti di scaricare un ebook gratuito (magnete) sul digital marketing rilasciando i suoi dati. In questo modo si ottiene un lead profilato, ovvero siamo in possesso di informazioni utili di un utente potenzialmente interessato ad acquistare un corso di formazione. Prima di costruire un magnete, è sempre necessaria un’analisi del target in modo da anticipare bisogni ed esigenze. Ecco una breve lista dei magneti più utilizzati in una strategia di funnel:

  • Ebook;
  • webinar;
  • prima parte di un video-corso;
  • statistiche e ricerche;
  • case study;
  • moduli e template;
  • sconti e versioni trial.

Dove inserire il magnete nel funnel di vendita

Il magnete è sicuramente un modo diretto per spingere l’utente a compiere una conversione con l’ausilio di una call to action (iscriviti alla newsletter, scarica l’ebook gratuito e così via). In una strategia di funnel può essere inserito nelle fasi intermedie che riguardano l’interesse e la decisione ma comprende anche l’azione finale. L’utente è sollecitato a rilasciare i suoi dati per ottenere ad esempio un buono sconto o per iscriversi a un webinar gratuito.

Il Retargeting per completare l’acquisto

I lead ottenuti attraverso il magnete sono profilati in quanto sono dati rilasciati da utenti che hanno interagito con il nostro brand. Sono quindi potenziali clienti, ma dobbiamo trovare anche il modo di raggiungerli nuovamente per la vendita di un prodotto o servizio. Una campagna di retargeting potrebbe fare al caso nostro. Si potrebbe quindi ipotizzare di creare un pubblico personalizzato dal pannello gestione inserzione di Facebook a livello del gruppo di inserzioni (secondo step di una campagna).

Dopo aver cliccato su Elenco di clienti, è possibile inserire la lista contatti ottenuti grazie al magnete in formato csv o txt. Gli utenti che hanno quindi interagito con i nostri contenuti, che hanno rilasciato i loro dati ma non hanno ancora acquistato, potrebbero essere raggiunti da una nuova inserzione in cui potrebbero convincersi di completare un acquisto dopo aver interagito con il nostro brand.

contatti-lista



Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi