Login

Come diventare un Giovane Programmatore e Sviluppatore

Oggi, diventare programmatore e sviluppatore, è possibile.

A partire dalle infinite fonti online a disposizione, passando per le community social sulle quali poter interagire con esperti del settore informatico, fino ad arrivare con un po’ di fortuna a gestire progetti come programmatore e sviluppatore.

Il gioco sembrerebbe fatto ma, quando arriva il momento di entrare nel mondo del lavoro, iniziano i problemi. Chi non ha mai ricevuto il fatidico “cerchiamo gente con esperienza” oppure “non esistono progetti verificabili al tuo attivo”, per non parlare dell’intramontabile “le faremo sapere”.

Per tali motivi, parte l’innovativo Progetto per Giovani Programmatori e Sviluppatori (GPS) realizzato da Anpal e Generazione Vincente Academy.

Scopri di più sul Progetto Giovani Programmatori e Sviluppatori

Quattro percorsi di formazione

Il Progetto Giovani Programmatori e Sviluppatori

Il Progetto Giovani Programmatori e Sviluppatori (GPS) nasce da un’iniziativa ANPAL in collaborazione con Generazione Vincente Academy, leader del Raggruppamento di Imprese (RTI).

Enti di formazione specializzati nel settore informatico (ICT) ed agenzie per il lavoro, hanno unito le forze per far partire un’iniziativa sovvenzionata con le risorse del Programma Operativo nazionale Iniziativa Occupazione Giovani.

Lo scopo è quello di sfornare i professionisti junior del settore ICT dai 18 ai 29 anni che, alla fine del percorso formativo, saranno agevolati nel processo di inserimento nel mondo del lavoro come programmatore e sviluppatore.

Al termine della formazione, i nuovi specialisti ICT junior avranno l’opportunità di conseguire la rispettiva certificazione ufficiale di sviluppatore e programmatore (Microsoft, Oracle, EMC, Android).

Scopri come accedere alle selezioni Giovani Programmatori e Sviluppatori

Programmatore Java

Il programmatore Java comprende il linguaggio di programmazione Java, lo scrive per creare automatismi, gestisce i malfunzionamenti e risolve eventuali problemi.

A cosa serve il linguaggio di programmazione Java? Tale linguaggio, nasce dalla necessità di semplificare la scrittura del codice di programmazione e di consentirne l’implementazione senza dover sottostare a specifiche strutture.

Perché diventare programmatore Java? Il linguaggio di programmazione Java è uno dei più utilizzati nel settore ICT per la sua semplicità e versatilità.

Di conseguenza, le imprese informatiche cercano costantemente figure professionali specializzate nel suo utilizzo, con tanto di certificazione ufficiale.

Scopri come diventare programmatore Java

Web Developer

Il Web developer ama lo sviluppo, comprende i linguaggi di programmazione, pianifica le istruzioni e sviluppa il codice sorgente.

Cosa fa un Web developer? In quanto sviluppatore web, cura lo sviluppo di applicazioni web e l’implementazione del codice sorgente. In più, si occupa dell’ottimizzazione dei database e dei linguaggi di markup sfruttando svariate  tecniche di programmazione.

Perché diventare Web developer? Oggi, è fondamentale trasferire programmi e applicazioni dal desktop al web. Il bisogno dell’utente di accedere alle proprie credenziali, a prescindere dal computer e dal luogo di lavoro, è divenuto impellente.

Perciò, i professionisti specializzati e certificati in web development sono sempre più richiesti.

Scopri come diventare Web developer

Data Scientist

Il Data scientist analizza, tratta, interpreta e mette insieme l’enorme mole di dati disponibili sul web, allo scopo di riprodurre nuovi modelli di business. Tali dati si dividono in big data e soft data.

Perché lavorare come data scientist? Il data scientist è uno specialista nell’ottenimento di un vantaggio competitivo dall’analisi dei big data. Ciò vuol dire che un’azienda, grazie alle competenze di questo specialista dei dati web, può migliorare il proprio modello di business.

Nonostante tale figura professionale sia molto ricercata da imprese di ogni genere, l’offerta di Data scientist scarseggia. Ecco perché diventare un esperto in data science specializzato, certificato e competente.

Scopri come diventare Data Scientist 

Mobile Developer

Il Mobile developer sviluppa e scrive programmi per le piattaforme Android, IOS, RIM, Symbian e Windows mobile.

Il Mobile developer, cosa fa? A differenza del Web developer, il Mobile developer crea i software destinati ai dispositivi mobile, le cosiddette App.

Diventare Mobile developer, perché? Negli ultimi anni, il traffico di utenti che navigano sul web attraverso dispositivi mobile è cresciuto rapidamente. Perciò, le aziende cercano di ottimizzare la user experience dell’utente attraverso lo sviluppo di App.

Questo è possibile solo con il supporto di un esperto, specializzato e certificato in mobile development.

Scopri come diventare Mobile developer

Maggio 16, 2019


Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi