Login

Come costruire una video strategy – La classificazione delle tre H

Le tre tipologie video sui cui puntare per migliorare le conversioni sul sito

Come costruire una video strategy – Perché puntare sui video?

Come costruire una video strategy. Non è difficile immaginare il motivo per cui bisognerebbe puntare sulla creazione di sequenze video da includere in una strategia digitale. I video possono generare interazioni e garantire un numero importante di conversioni. Se decidiamo di costruire un funnel di vendita, i video infatti potrebbero venirci d’aiuto per convincere gli utenti ad acquistare il nostro prodotto o servizio. All’interno di una sequenza infatti è possibile includere informazioni rilevanti e allo stesso tempo coinvolgere emotivamente l’utente che potrebbe compiere la conversione finale. I video sono facilmente fruibili da mobile, scatenano la curiosità dell’utente e sono particolarmente indicati anche per le campagne di branding che tutte le Piccole e Medie Imprese dovrebbero realizzare per farsi conoscere dal pubblico.

Come costruire una video strategy – I video informativi di tipo HELP

Le tipologie di video non sono tutte uguali e sono piuttosto frammentate, ma per eleborare una strategia basata sui video è possibile partire dalla classificazione standard di Google. Stiamo parlando delle tre H (Help, Hub, Hero), ovvero di tre tipi di contenuti che non dovrebbero mai mancare in una video strategy. Il primo contenuto prende il nome di HELP e risponde alla seguente domanda: ““Come possiamo aiutare i consumatori a trovare ciò che stanno cercando?”  Tali video non richiedono un grande sforzo creativo ma forniscono le informazioni rilevanti di un cui un utente potrebbe avere bisogno nel momento in cui si approccia per la prima volta a un brand. Non stiamo parlando di video che servono a intrattenere o a divertire ma a informare. Tramite questi video infatti l’utente potrebbe decidere se acquistare o meno, valutando il nostro prodotto rispetto a quello dei nostri competitor. 

Come costruire una video strategy – I video seriali di tipo HUB

I video seriali di tipo HUB vengono solitamente pubblicati una volta alla settimana e rappresentano la tipologia di video che non dovrebbe mai mancare in una strategia digitale. Gli algoritmi di Facebook e Google privilegiano tali video in termini di copertura e interazioni perché fanno riferimento a un format specifico. Tali video fanno parte di una strategia ben definita con vari episodi da pubblicare in un giorno preciso della settimana di cui i nostri follower sono a conoscenza. Richiedono quindi una costanza di produzione e pubblicazione e uno sforzo notevole per trovare dei punti di contatto tra un video e l’altro. L’HUB rappresenta il motivo per il quale gli iscritti seguono un canale youtube, un profilo instagram o una pagina Facebook.

Un esempio di video hub

Gli utenti sono consapevoli che dopo la visualizzazione di un video, entro pochi giorni avverrà la pubblicazione di un secondo video che risponderà ad una nuova domanda. Immaginiamo ad esempio di lavorare per un’ente di formazione. Se dovessimo promuovere un corso di social media marketing, potrebbe essere un’idea quella di pubblicare 10 sequenze video con i dieci errori da evitare per diventare un professionista dei social media.

I video virali di tipo HERO

video Hero sono i cosiddetti video virali, spettacolari e con un carico creativo importante, che vanno pubblicati da una, due, massimo tre volte all’anno. Quindi anche dal punto di vista della percezione da parte dell’audience sono dei video davvero speciali che dovrebbero essere pubblicati per i lanci di prodotti e per gli annunci più importanti. I video Hero lavorano per toccare temi e trend ampi, quindi si ha la possibilità di raggiungere un pubblico più allargato. Sono contenuti difficili da realizzare e soprattutto imprevedibili. Potrebbero diventare virali a nostra insaputa oppure non ottenere i risultati sperati in termini di views, copertura, interazioni, e soprattutto conversioni.

La possibilità di monetizzare con i video

I video non dovrebbero mai mancare anche per la possibilità che offrono di poter guadagnare inserendo brevi inserzioni durante la fruizione. Stiamo parlando delle inserzioni in-stream e rappresentano una fonte di guadagno per influencer e divulgatori che riescono a incrementare i propri guadagni attraverso la creazione di contenuti originali e accattivanti. Per attivare la monetizzazione, i video devono essere lunghi almeno 3 minuti e ottenere 30.000 views in 60 giorni.

Fare retargeting con i video

Ottenere un numero importante di views è fondamentale per un aspetto in particolare che potrebbe facilitare il lavoro degli inserzionisti di Facebook. Stiamo parlando della possibilità di raggiungere nuovamente quegli utenti che hanno visualizzato una percentuale importante del video ma che non hanno ancora convertito. Durante la fase di creazione del pubblico nel pannello Gestione Inserzioni, Facebook dà infatti la possibilità di creare pubblici personalizzati ad hoc in base agli utenti che hanno visualizzato il 25%, il 50%, il 75% e il 95% del nostro video.

Sarebbe quindi consigliabile creare gruppi di inserzioni in base a queste percentuali e testare quali di questi potrebbero ottenere più conversioni. È possibile anche creare pubblici personalizzati con gli utenti che hanno visualizzato i primi tre secondi del video o coloro che hanno visualizzato almeno i primi 15 secondi del video (Thruplay). Per gli inserzionisti che vogliono far comparire il video nelle inserzioni in stream, si consiglia di realizzare video non superiori ai 15 secondi.



Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte autorizzato dal Ministero del Lavoro e accreditato dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Accreditato Eipass Ente accreditato Eipass


 

top
Gevi Academy Copyright @ 2020 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi