Login

Campagne con un influencer per creare brand awareness

Influencer e vacanze natalizie un buon mix per incrementare le vendite e creare brand awareness.

Influencer? Si grazie!
Le vacanze natalizie sono, da sempre, uno dei momenti più intensi per le vendite. In questo periodo tutti i brand gareggiano per conquistare il proprio spazio nella mente del consumatore adottando diverse strategie di comunicazione. È proprio per tale ragione che sia durante le vacanze che nel periodo precedente fioccano promozioni, limited edition, pubblicità con testimonials, co-marketing e chi più ne ha più ne metta. Ogni brand cerca di distinguersi con tutte le possibili tecniche pubblicitarie o campagne innovative.

Tuttavia…

Ma effettivamente quante campagne riescono nel proprio intento? Qual è la strategia migliore da adottare?
Dipende.
Sicuramente una promozione che si distingua per innovazione e capacità di attirare l’attenzione fa la differenza, ma anche in questo caso, gli elementi fondamentali per convertire restano ancora i consigli, le recensioni e il passaparola.

Per veicolare un prodotto quindi, una buona strategia potrebbe essere proprio quella di rivolgersi ad un influencer, ovvero colui o colei che ha un buon seguito e che viene ascoltato e spesso imitato.

Un influencer è qualcuno di cui ci si fida e quindi probabilmente è la persona più indicata per dare consigli e per diventare ambassador del nostro brand. In più un influencer ha in sè una qualità fondamentale, difficile da imitare. La creatività e la sua personalità.

Ma attenzione, tutto si costruisce

Far diventare un influencer nostro ambasciatore non è né immediato né scontato. Innanzitutto, l’influencer deve testare il prodotto, valutarlo e quindi decidere se promuoverlo o meno. D’altra parte, l’azienda deve saper scegliere l’influencer giusto, in base agli obiettivi definiti e al tone of voice dell’azienda stessa.
Creare una campagna con influencer è una strategia che va quindi pianificata bene, curata nelle tempistiche e realizzata con attenzione.

L’influencer

Innanzitutto, l’influencer va scelto in base ad una serie di punti chiave. Occorre infatti considerare, che sarà lui o lei a presentare il nostro prodotto in qualità di ambassador e che sarà sempre l’influencer ad aiutarci a ricreare un’esperienza attraverso le sue storie.
In pratica, spetterà a questi veicolare l’unicità del nostro prodotto attraverso le campagne progettate. La sua funzione sarà quindi vitale per la buona riuscita della promozione.

Alcuni fattori fondamentali da considerare

Nella scelta del giusto influencer va considerato l’ambito in cui questi è attivo, il tipo di audience oltre a fattori fondamentali quali: engagement rate, budget dei clienti già gestiti, lunghezza delle campagne, specifiche partnership, canali social utilizzati. Per quanto riguarda le campagne con influencer spesso non esiste un listino fisso, tuttavia, sebbene molti micro influencers si accontentino anche di prodotti gratuiti, quelli di maggiori dimensioni possono richiedere cifre elevate, pertanto, prima di rivolgersi a loro occorre definire anche il budget.

Infine

Occorre quindi definire le modalità di coinvolgimento e dell’influencer. Tempistiche e packaging sono due elementi fondamentali da prendere in considerazione in questa fase. Il pack è infatti il primo biglietto di presentazione del prodotto e non va affatto trascurato.
L’esperienza di scarto dell’influencer sarà l’esperienza che avranno i nostri clienti.
Occhio quindi a non far passare questo elemento in secondo piano.

E dopo?

Una volta identificato e coinvolto l’influencer va definita assieme a lui o lei la content strategy e quindi gli argomenti da toccare nella campagna. Occorrerà quindi calendarizzare le azioni in modo poi da riuscire anche a misurarle e valutare eventuali azioni correttive. Un elemento da considerare nella campagna con influencer è sicuramente la potenzialità che questi ha nel generare nuovi contenuti e nuovi contatti. Per tale ragione, sia che ci si rivolga a un micro influencer, che ad uno con una vasta moltitudine di follower, occorre sempre tener conto di quanti clienti prospect potrebbe generare.

Quantificazione

Una volta avviata e terminata la campagna con un influencer, come fare per capire se è stato scelto il giusto ambassador, se la campagna può essere replicata e se la strategia è stata vincente? Alcune misure quali: engagement rate, aumento di like, commenti e shares, incremento nel numero di persone che seguono la pagina, potrebbero essere utili.
Tuttavia l’indagine va allargata considerando anche l’analisi delle conversazione e il brand sentiment .
Questo aiuta a capire cosa le persone pensano o dicono del brand in seguito alla campagna effettuata.
Altri fattori importanti sono il numero di visite al sito oltre che ovviamente la quantificazione delle conversioni generate e le revenues ottenute.

Considerazioni

La strategia di adottare campagne con un influencer sta prendendo sempre più piede, i canali social stanno diversificandosi come ad esempio Tik Tok. Nuovi influencers crescono e altri si specializzano. Oltre alle piattaforme per trovare il giusto ambassador stanno nascendo anche strumenti e nuove analisi per valutarne l’affidabilità e l’efficacia. Di sicuro questo è un mondo interessante e in continua evoluzione.

Continua a seguirci perché anche noi abbiamo in serbo qualche novità!

Novembre 19, 2019


Generazione Vincente Academy s.r.l. C.F./P.IVA: 04925701213
CCIAA: NA722509
Capitale i.v.: € 50.000

Centro Direzionale Napoli, Is. E1
0815824911
info@geviacademy.it

Politica Aziendale

AUTORIZZAZIONI

Autorizzazione MinisterialeEnte accreditato dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Campania


Ente Accreditato FormatempEnte accreditato dal fondo Forma.temp


Ente Certificatore Eipass e ESBEnte accreditato per certificazioni Eipass e ESB

top
Gevi Academy Copyright @ 2019 Web and design powered by Skillapp – Web Agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi